00_HTC_14627

MENZIONE D’ONORE

Pavia’s Livingroom
Hoang Le Van, Nam Nguyen Cao Hoai, Huy Ngo Nguyen Minh, Anh Phan Hieu Trung, Ky Do Dang [Vietnam]

Pavia’s Livingroom è il risultato del processo di ricerca che ha portato alla definizione di questo progetto per il recupero dell’Idroscalo. L’obiettivo è quella di creare un nuovo spazio vitale per la comunità, un luogo neutro per incontri e interazioni munito di caffetteria, aree coworking, spazi espositivi, sala proiezioni, zone per la lettura e molte altre attività. Il progetto mira a coinvolgere e a mettere in connessione i cittadini pavesi, con un’attenzione particolare rivolta verso il contatto tra le diverse generazioni e con l’intento di fornire al contempo un polo attrattivo per turisti e viaggiatori.

Con l’idea di utilizzare soprattutto materiali di riciclo, l’approccio al progetto è quello della teoria del palinsesto, che ci consente di continuare a scrivere la storia presente e futura dell’edificio rispettandone il design originale e conservandone le caratteristiche principali. Il processo sarà suddiviso in due parti: “Breakout” e “Add-on”.

La torre di avvistamento fornisce una nuova identità al progetto, mentre un sistema di passerelle consolida una nuova viabilità pedonale per l’accesso all’edificio ed il collegamento con il fiume. Le pareti perimetrali al livello della strada vengono rimosse, liberando la via per l’ingresso ed enfatizzandone l’atmosfera di apertura, mentre all’interno è previsto un ampio spazio libero concepito come una vera e propria piazza indoor.

Al fine di mantenere gli elementi originali dell’hangar per idrovolanti, vengono sviluppati dei volumi dalle forme curve destinati ad usi flessibili, affacciati sulla mini-piazza per incentivare incontri casuali tra gli spazi e gli utenti. Infine materiali trasparenti come vetro e tendaggi vengono utilizzati per completare il quadro generale, separando con delicatezza i layer delle diverse attività.